Cosa dovresti sapere sulla sentenza storica della Corte suprema su gay e trans

Escort Torino

Il margine della sentenza e l'autore dell'opinione sono stati sorprendenti quanto il risultato. Lunedi, il giudice Neil M. Gorsuch ha scritto in una sentenza 6-3 (insieme al giudice principale John G. Roberts Jr. e ai giudici Ruth Bader Ginsburg, Sonia Sotomayor, Elena Kagan e Stephen G. Breyer) che il divieto di fare sesso la discriminazione nel titolo VII della legge sui diritti civili del 1964 protegge i dipendenti dalla discriminazione basata sull'orientamento sessuale o sull'identita di genere. In un'opinione testualista che si rifa alle parole dello statuto, Gorsuch trovo:

Coloro che hanno adottato la legge sui diritti civili potrebbero non aver anticipato il loro lavoro porterebbe a questo particolare risultato. Probabilmente, non stavano pensando a molte delle conseguenze della Legge che sono diventate evidenti nel corso degli anni, incluso il suo divieto di discriminazione sulla base della maternita o il suo divieto di molestie sessuali nei confronti dei dipendenti di sesso maschile. Ma i limiti dell'immaginazione dei disegnatori non forniscono alcuna ragione per ignorare le richieste della legge. Quando i termini espressi di uno statuto ci danno una risposta e considerazioni extratestuali suggeriscono un altro, non e contestazione. Solo la parola scritta e la legge e tutte le persone hanno diritto a suo vantaggio.

La sua logica e semplice: un datore di lavoro non puo discriminare sulla base dell'orientamento o dell'identita sessuale senza considerare il sesso. "Dal significato pubblico ordinario della lingua dello statuto al momento dell'adozione della legge, emerge una regola semplice: un datore di lavoro viola il Titolo VII quando licenzia intenzionalmente un singolo dipendente basato in parte sul sesso", scrive. "Non importa se altri fattori oltre al sesso dell'attore hanno contribuito alla decisione. E non importa se il datore di lavoro ha trattato le donne come un gruppo allo stesso modo rispetto agli uomini come un gruppo. " Quindi trova: "Se il datore di lavoro si affida intenzionalmente in parte al sesso di un singolo dipendente quando decide di licenziare il dipendente - in altre parole, se cambiare il sesso del dipendente avrebbe prodotto una scelta diversa da parte del datore di lavoro - si e verificata una violazione di legge".

Gorsuch analizza ogni argomento attenuato a favore di consentire la discriminazione nei confronti dei dipendenti LGBT. Non importa quanto i dissidenti insistano sul fatto che farlo sarebbe "diverso" dalla discriminazione basata sul sesso, Gorsuch arriva alla stessa conclusione: "In fondo, l'argomento dei datori di lavoro si riduce inevitabilmente a un suggerimento che il sesso deve essere l'unico o primario causa di un'azione avversa all'occupazione a seguito della responsabilita del titolo VII. E, come abbiamo visto, quel suggerimento e in contrasto con tutto cio che sappiamo sullo statuto. "Si e sospettati che i dissidenti e il gruppo di gruppi di destra che si oppongono alle protezioni per i dipendenti LGBT vogliono semplicemente consentire ai datori di lavoro di sbarazzarsene se non accettano la loro identita (ad esempio, un uomo che sposa un uomo). Questa e l'essenza dell'intenzionale.

La decisione aderisce abbastanza da vicino a un brief sull'amicus presentato dagli studiosi costituzionali Laurence Tribe e Joshua Matz presentati per conto di diversi ex avvocati generali, tra cui Ted Olson e Seth Waxman, e l'ex avvocato generale Walter Dellinger e Neal Katyal. Tribe mi dice che "la decisione e un raro momento splendente in mezzo a troppe tenebre", sottolineando l'impatto concreto su milioni di americani e segnando "la prima vittoria di sempre per i diritti transgender alla Corte Suprema - cosi come il in primo luogo chiaro riconoscimento che discriminare le persone a causa del loro orientamento sessuale costituisce una discriminazione sessuale pura e semplice anche se coloro che hanno scritto gli statuti pertinenti potrebbero non aver anticipato quella lettura."

Ci sono diversi takeaway principali.

In primo luogo, l'opinione di Gorsuch dovrebbe ricordare ai repubblicani che un vero testualista che da una lettura onesta di uno statuto o la disposizione della Costituzione a portata di mano non e semplicemente una nave per i cristiani evangelici e altri uomini di destra per imporre le loro opinioni su una societa pluralistica. Come afferma Tribe, la decisione mostra che "l'applicazione di testi giuridici in accordo con il loro significato a volte puo trionfare sugli sforzi per leggere le menti degli autori e che almeno alcuni giudici, incluso il giudice Gorsuch, sono coerenti nel loro testualismo anche se altri, incluso sembra che Justices [Brett M.] Kavanaugh e [Samuel A.] Alito [Jr.] e [Clarence] Thomas, non lo sono." L'opinione ha quindi un significato potenzialmente piu ampio nel consentire letture piu generose delle protezioni costituzionali e statutarie che i loro autori non avevano mai previsto.

In secondo luogo, i repubblicani che hanno difeso la disastrosa presidenza di Donald Trump esclusivamente per la nomina di giudici conservatori potrebbero riconsiderare se ne sia valsa la pena abilitare, razionalizzare e giustificare.

In terzo luogo, sia intenzionale che no, l'opinione riflette una verita nella storia americana: e la storia della visione in continua espansione dell'America. Il graduale riconoscimento che una democrazia pluralistica e definita dai suoi ideali, non dall'identita della sua gente.

In quarto luogo, la decisione ha potenzialmente messo in corto circuito l'agenda meschina dell'amministrazione Trump per spazzare via le protezioni per gli americani LGBT in altri luoghi, incluso il servizio militare e la copertura ai sensi dell'Affordable Care Act. Proprio la scorsa settimana, l'amministrazione Trump ha annullato la politica del presidente Barack Obama che ha impedito agli operatori sanitari di discriminare i pazienti trans.

Infine, l'opinione - espressa proprio mentre gli americani stanno vivendo una rivoluzione nel pensare al razzismo sistemico e alla persecuzione degli afroamericani - serve a ricordarci che mentre potremmo essere lenti ad arrivarci e essere deviati piu volte, gli americani possono alla fine prevalere su scendere dalla parte dell'equita, dell'uguaglianza, dell'inclusione e della semplice decenza umana.

Ricerche correlate a LGBT: sentenza della corte suprema su gay e trans negli stati uniti d'america, discriminazione basata sull'orientamento sessuale, diritti civili, gay, trans, transgender, omosessualita, comunita lgbt, diritti lgbt.